Accesso allo strumento del poker

iscrizione gratuita

Registrazione Accesso

Questo strumento ti aiuterà a stabilire il tuo range aperto quando ci sono 4 giocatori (incluso te) al tavolo. Questi sono i range di apertura GTO (Game Theory Optimal) per diverse situazioni (numero di antes, carte in mano, posizione, numero di blinds). Questo strumento è particolarmente utile quando non conosci i giocatori al tavolo, il che è abbastanza comune se giochi in una grande sala da poker. Le aperture saranno le migliori aperture che si possono fare di default. Noterete che i risultati saranno codificati a colori. Per maggiori informazioni su questa codifica dei colori, puoi dare un'occhiata a questa pagina in cui lo scomponiamo in dettaglio.

Per sapere se puoi aprire la mano o no, compila i campi e premi "Posso aprire". Se premi "Posso aprire" e non succede niente, hai omesso di riempire un campo

Per quanto riguarda le sezioni "Prima carta" e "Seconda carta", non farà alcuna differenza se inserite, per esempio, Q e T o T e Q. Un dettaglio importante, tuttavia, è indicare se le carte sono abbinate (dello stesso seme) o meno. Dato che le carte corrispondenti hanno un'equità migliore nel lungo periodo rispetto alle carte non corrispondenti, puoi aprire un po' di più con le carte corrispondenti

Un esempio

Sei al tavolo finale di un torneo, solo 4 giocatori rimasti compreso te stesso, hai 76 big blinds sul cutoff con QT di cuori. Attualmente ci sono antes al 10%. Puoi aprire? E cosa dovreste fare se uno dei vostri avversari vi fa una 3-bet? Per trovare la risposta, ovviamente userai il nostro strumento compilando ogni sezione. Ora avrete la vostra risposta:

open call 3-bet

QTs ci dice che le carte corrispondono (QTs a cuori). CO ci dice che eravamo dalla posizione di cutoff (spesso scritto semplicemente come CO). Il nostro stack era di 76 BB, quindi era tra 75 e 100 BB. Possiamo aprire la mano e chiamare una 3-bet da uno dei nostri avversari. A volte chiamare una 3-bet sarà suggerito perché la nostra mano non sarà abbastanza forte per fare una 4-bet come è il caso qui e altre volte, come a volte sarà il caso con alcune AA, la 3-bet call sarà suggerita per incorporare grandi mani nel nostro range "call 3-bet". Non vogliamo che il nostro avversario sia in grado di leggere accuratamente il range con cui chiamiamo 3-bet e per questo motivo, ci preoccuperemo di bilanciare quel range di chiamata. Per fare l'esempio di AA, di fronte a una 3-bet, a volte faremo una 4-bet poiché ovviamente abbiamo la mano migliore, ma altre volte chiameremo semplicemente la 3-bet per sottorappresentare la nostra mano. Inoltre, se chiamiamo 3-bet sia con QT che con AA, diventiamo più difficili da leggere