Questo strumento è fornito a fini puramente informativi. Non possiamo essere ritenuti responsabili delle tue vincite o delle tue perdite al poker

poker

Introduzione alle quote del piatto

I concetti di base, ma essenziali del poker includono la conoscenza e la comprensione delle probabilità del piatto e le probabilità di migliorare la propria mano

Per giocare una mano di poker vincente a lungo termine, bisogna avere diverse abilità, una delle quali è la conoscenza delle quote del piatto. È con questa consapevolezza che si può determinare la redditività o meno di una scommessa da chiamare in un determinato piatto. Se la nozione è ancora un po' confusa per voi, dopo aver letto le righe che seguono, tutto sarà molto più chiaro

Ma cosa intendiamo per probabilità di pentola?

La nozione di probabilità esprime la probabilità che accada qualcosa, per esempio, che il tuo flop di colori si completi alla svolta o al fiume

Per esempio, hai Jh-Th su un flop 2h-3h-7s. Jack-ten in cuore, su un flop che comprende 2 cuori. Il tuo avversario scommette una somma X in un piatto Y e conoscendo le probabilità del piatto ti dirà se la scommessa del tuo avversario pagherà o meno, sapendo che completerai la tua mano in una proporzione Z.

Aggiungiamo qualche dettaglio al nostro esempio per chiarire la nostra definizioneUn esempioSei in posizione BB con il tuo Jh-Th e hai chiamato un aumento pre-flop per il giocatore sul pulsante

Un esempioSei in posizione BB con il tuo Jh-Th e hai chiamato un aumento pre-flop per il giocatore sul pulsante

Sei in posizione BB con il tuo Jh-Th e hai chiamato un aumento pre-flop per il giocatore sul pulsante

Sei a capo del flop

Il piatto costa 6 dollari.

Il tuo avversario scommette 4 dollari sul flop

Quindi devi mettere $4 in un piatto da $10 (il piatto prima del flop è di $6 + i $4 al flop) se vuoi vedere il turno

Hai le probabilità di continuare? Le probabilità saranno espresse in diversi modi. Uno di questi è 4:1. In altre parole, con un flop di colori, su una sola strada (qui, il prossimo turno), in 5 occasioni, 4 volte perderemo il nostro colore e 1 volta lo colpiremo, da qui l'espressione 4:1. Diremo che abbiamo una probabilità di 4 a 1

In altre parole, per ottenere le quote corrette per chiamare il flop bet, la scommessa deve essere quattro volte più piccola della dimensione del piatto. Dato che la scommessa è il 40% del totale del piatto, si dirà che non ho le probabilità di continuare. Per valutare la redditività di un call, devo mettere in relazione la dimensione della scommessa da fare con la dimensione del piatto. Poi confronto il risultato con le mie possibilità di migliorare la mia mano. In modo semplice, saprò che non pagherò una scommessa che è il doppio del piatto se completerò il mio sorteggio solo una volta su cinque

Rimaniamo sul nostro esempio di stampa a colori. Sappiamo che le nostre probabilità sono 4:1 se ci affidiamo a una strada solo per colpire la nostra impronta (qui, la curva). Lo calcoliamo così perché se chiamiamo la scommessa del flop e il turno è un mattone, ci sono buone probabilità che il nostro cattivo scommetta di nuovo sul turno e non potremo vedere il fiume gratis

Per quanto riguarda le probabilità di completare il nostro sorteggio sulla svolta e sul fiume, le probabilità sono 2:1, cioè su 3 eventi, 2 volte il sorteggio non sarà completato e 1 volta sarà completato (questo è importante da specificare perché si potrebbe pensare che una probabilità di 2:1 indica che un evento si verificherà 1 volta su 2 quando è più come 1 volta su 3)

Conoscere le nostre probabilità = Aiutare a stimare la redditività di una scommessa call

Se modifichiamo un po' il nostro esempio sopra, diciamo che il piatto al flop è di 80 dollari e il nostro avversario fa una scommessa all-in al flop di 20 dollari. Date le nostre probabilità (su 2 strade, 2:1), diremo che abbiamo le probabilità di continuare. Vediamo in dettaglio l'esempio

due volte perderemo $20 (2*20 = $40)

1 volta vinceremo 100 dollari (80 dollari già nel piatto + 20 dollari di scommessa)

Vincere (80 dollari) - Perdere (40 dollari) = 40 dollari di guadagno a lungo termine

Le probabilità quindi mostrano la redditività di una chiamata a lungo termine tenendo in considerazione la dimensione attuale del piatto e la dimensione della scommessa da chiamare

Le nostre probabilità non sono mai superiori a una stima

Questa probabilità è ovviamente una stima perché non so mai esattamente quanti outs ho realmente. Poiché il poker è un gioco di informazioni incomplete, cerco di stimare al meglio le probabilità con le informazioni in mio possesso

Nell'esempio di Jh-Th di cui sopra, diciamo di avere 9 outs perché contiamo le 9 carte nel cuore che sono ancora nel mazzo, ma è ancora teorico. Potrei avere molti meno out di quanto mi aspettassi se tutti i giocatori al tavolo avessero già ricevuto le carte coperte, ma dato che non ho modo di saperlo, presumo che siano ancora nel mazzo. E potrei anche avere più vie d'uscita di quanto mi aspettassi. La parola chiave è "stima".

Se, per esempio, il mio avversario ha una piccola coppia in mano, non solo i cuori mi daranno un colore, ma tutti i dieci e i fanti mi daranno la prima coppia, per la mano migliore, quindi non avrò nove, ma 12 out. Ma senza informazioni complete, rimango cauto e considero le mie uscite solo per il pareggio del colore

probabilità contro probabilità

Finora abbiamo parlato delle probabilità del piatto espresse in 4:1. Ma questa notazione può anche essere trasformata in probabilità

Una probabilità di 4:1 è anche una probabilità del 20%. È importante conoscere entrambe le valutazioni perché saranno entrambe utili

Per la mente, un flop di 4:1 è un po' astratto. Preferisco sapere che colpirò la mia stampa a colori al turno il 20% delle volte. È più facile da capire per la mente. Ma quando mi trovo di fronte a una scommessa, questa notazione è meno utile

Sapendo che le mie probabilità sono 4:1 mi dirà che posso pagare una scommessa di $1 su $4 flop per colpire la mia stampa a colori sul turno, ma non una scommessa di $2 su $4. Sta diventando più facile da confrontare. Se ho una probabilità di 4:1 sul mio sorteggio, so che posso pagare una scommessa di 1$ in 4$. Illustrato in modo 4:1, so che il piatto dovrà essere 4 volte più grande della scommessa che chiamo affinché la mia chiamata sia in pareggio o redditizia in questa situazione

Come si calcolano le probabilità del piatto nella foga della battaglia?

Per calcolare correttamente la redditività di una chiamata al flop, ad esempio, è preferibile conoscere questa informazione:

1- Quanti outs hai?

2- Quanto devo chiamare?

3- Quanto è grande il piatto dopo la scommessa del mio avversario?

4- Qual è il grado del mio avversario?

Le informazioni 1-2 e 3 sono essenziali mentre le informazioni 4 sono complementari, ma comunque molto utili. Possono essere utili anche altre informazioni, ma per brevità, andiamo con queste informazioni di base

Per il calcolo delle uscite o delle carte che possono aiutarti, è importante esercitarsi bene e conoscerle a memoria

Ecco un piccolo promemoria che troverai utile per memorizzare:

Il numero di out in diverse situazioni

15 outs. Valutazione di 2:1 (33%) su 1 strada o 1:1 (50%) su 2 strade. Disegno a colori + disegno rettilineo. Esempio 7h-8h su 5h-6h-2s

9 outs. Quote di 4:1 (20%) su 1 strada o 2:1 (33%) su 2 strade. Stampa a colori. Esempio Jh-Th su 2h-3h-7s.

8 outs. Dimensione di 5:1 (16%) su 1 strada o 2:1 (33%) su 2 strade. Pescaggio a sorteggio aperto. Esempio, 7x-8y su 5-6-K.

5 outs. Quote di 8:1 (11%) su 1 strada o 4:1 (20%) su 2 strade. Una semplice coppia che si vuole migliorare a tre o due coppie. Esempio A-5 su 2-5-J.

4 outs. Valutazione di 11:1 (8%) su 1 strada o 5:1 (16%) su 2 strade. Colpo di pistola. Esempio, 7-8 su 4-5-J (qui, il 6 e solo il 6 ci darà la sequenza)

Altri elementi sono presi in considerazione nel calcolo della redditività di una chiamata. Ecco alcune domande da porsi quando si studia una situazione specifica

1- Se chiamo sul flop, quanto spesso il mio avversario scommetterà sul turno? Scommetterà alla grande?

2- Se colpisco il flop, quali sono le possibilità che il mio avversario mi paghi?

3- È possibile che il mio avversario abbia un pareggio migliore del mio?

Lavorare con il calcolatore di probabilità e probabilità

Prendiamo il nostro esempio dall'alto

Jh-Th su un flop 2h-3h-7s

Per aiutarci nei nostri calcoli, useremo il calcolatore di probabilità di miglioramento in cima alla pagina

Siamo ancora in testa e il nostro avversario scommette 2 dollari in un piatto da 9 dollari. Poiché le nostre probabilità di migliorare la nostra mano su una strada sono di 4:1, dobbiamo chiamare una scommessa massima che è quattro volte più piccola del piatto totale. Usando la calcolatrice di cui sopra, possiamo vedere che abbiamo una probabilità del 18,18% (circa 4:1). Questa cifra si ottiene dividendo la scommessa da chiamare ($2) per il totale del piatto DOPO la scommessa cattiva (scommessa cattiva $2 in un piatto da $9 quindi $11). Questo fa $2/$11 = 18,18%

Quindi da quel numero, sappiamo che se miglioriamo la nostra mano con una probabilità maggiore del 18,18%, abbiamo le giuste probabilità di chiamare. Qui apprendiamo che il nostro colore completerà il 19,15% del tempo sulla virata e il 34,97% del tempo se contiamo virata + fiume. Quindi è una scelta favorevole

Con l'aiuto della calcolatrice, saremo in grado di controllare la redditività di una chiamata in qualsiasi situazione. Basta inserire la dimensione del piatto PRIMA della scommessa del tuo avversario, la scommessa del tuo avversario, e selezionare il pareggio che hai. Saprete subito se quella chiamata è buona o no

Piccolo trucco

Il calcolatore di quote del piatto è un eccellente strumento per familiarizzare con le quote del piatto e ottenere numeri precisi. Tuttavia, in un torneo di casinò, potrebbe non essere sempre possibile utilizzare tale software. Ecco un trucco per aiutarvi a stimare le vostre probabilità di avere un'erba. Prendiamo il nostro esempio più e più volte

Jh-Th su un flop 2h-3h-7s. Prima abbiamo detto che abbiamo nove outs. Prendiamo questo numero e lo moltiplichiamo per 2 se vogliamo conoscere le nostre possibilità di migliorare la nostra mano su una strada (la svolta) e lo moltiplichiamo per 4 se vogliamo conoscere le nostre possibilità di migliorare la nostra mano su 2 strade (svolta + fiume). Possiamo fare la stessa cosa con qualsiasi sorteggio quando conosciamo il nostro numero di outs

Quindi, su una strada, diciamo 9 outs x 2 = 18% del tempo miglioreremo la nostra mano. Consultando il calcolatore, apprendiamo che la cifra esatta è del 19,15%, che non è troppo lontana dalla nostra stima. Quindi so che posso chiamare una scommessa flop che è il 18% o meno della dimensione del piatto per essere redditizia. Mi risparmia di commettere gli errori che vedrete troppo spesso nei vostri giochi e di chiamare scommesse da 10 dollari per esempio in vasi da 12 dollari

Sentitevi liberi di rivedere le vostre mani giocate usando la calcolatrice. Con la pratica, le probabilità della pentola diventeranno una seconda natura per voi